Prix Pictet. Space


Rinko Kawauchi

Dodici i fotografi finalisti della settima edizione Space del Prix Pictet, il premio fotografico internazionale dedicato al tema della sostenibilità, in mostra a CAMERA: Mandy Barker (Regno Unito), Beate Gütschow (Germania), Richard Mosse (Irlanda), Saskia Groneberg (Germania), Rinko Kawauchi (Giappone), Benny Lam (Hong Kong), Munem Wasif (Bangladesh), Sohei Nishino (Giappone), Sergey Ponomarev (Russia), Thomas Ruff (Germania), Pavel Wolberg (Russia), Michael Wolf (Germania).
Le mostre collettive di CAMERA uniscono la qualità delle immagini alla capacità di raccontare momenti cruciali della società: in questo caso è il mondo che ci circonda a essere protagonista, è l’attualità che viene proposta al pubblico attraverso lo sguardo di alcuni dei maggiori fotografi attivi oggi a livello mondiale. Fino al 26 agosto 2018.

→ Leggi Tutto

Frank Horvat. Storia di un fotografo


Frank Horvat

 

“La fotografia è l’arte di non premere il bottone.” Frank Horvat

Nell’esposizione “Frank Horvat. Storia di un fotografo”, prodotta dai Musei Reali e curata da Horvat stesso, l’artista rintraccia una chiave interpretativa del suo lavoro, frutto di una carriera lunga settant’anni. Accanto alle sue opere, l’artista presenta per la prima volta in assoluto una parte della sua collezione privata, immagini che rappresentano in modo iconico la storia della fotografia, proponendo scatti di Irving Penn, Edward Weston, Henri Cartier Bresson, Sebastiao Salgado, Edouard Boubat, con alcuni dei quali ha instaurato un vero e proprio dialogo. Musei Reali Torino. Sale Chiablese. Fino al 20 maggio 2018.

→ Leggi Tutto

VIAGGIO nella FOTOGRAFIA ITALIANA


Il 19 dicembre 1948 veniva fondata a Torino da otto associazioni fotografiche la “Federazione Italiana Associazioni Fotografiche”. Lo scopo di tale federazione era ed è quello di divulgare e sostenere la fotografia amatoriale su tutto il territorio nazionale e di operare attivamente per la diffusione dell’arte fotografica. La mostra creata per ricordare la vita della Federazione si offre al visitatore come una riflessione sulle principali attività svolte in questi settanta anni, viste attraverso le immagini e i progetti fotografici prodotti dai Soci.
“Per la prima volta nella sua storia la FIAF cerca di presentare in modo strutturato un’immagine delle proprie attività, realizzando anche una verifica della propria vivacità culturale – ha affermato Claudio Pastrone, Direttore del Centro Italiano della Fotografia d’Autore – il percorso temporale della nostra Federazione è stato scandito da una miriade di attività e di avvenimenti, di cui qui cerchiamo di presentare i più significativi anche attraverso l’obiettivo primario dello stimolo alla creatività degli autori e alla promozione delle loro opere. Uno sguardo sul nostro passato, ma con gli occhi e la volontà rivolti al futuro.”

→ Leggi Tutto

OBITUS


“Tutte le fotografie sono dei memento mori. Scattare una fotografia significa partecipare alla mortalità, vulnerabilità e mutevolezza di un’altra persona.” Susan Sontag

Fino al XIX secolo la morte era un evento frequente nella vita quotidiana di una famiglia e quindi non poteva essere negata. Quasi sempre la gente moriva in casa ed era compito dei parenti prendersi cura del corpo. Con l’industrializzazione, lo sviluppo delle metropoli e della medicina moderna, il tasso di mortalità è diminuito drasticamente e l’idea stessa della morte è diventata sempre più insostenibile e lontana per la maggior parte delle persone. Da più di vent’anni Alessandro Albert insegue la morte da vicino: affiancando il suo amico medico legale nelle sue sessioni all’obitorio, facendo parlare gli occhi, le bocche, i volti dei morti, creando, con grande delicatezza di sguardo, delle fotografie che fanno del corpo il protagonista assoluto di un lavoro che presenta forti reminiscenze dell’iconologia cristiana e del tema barocco del memento mori. Lontano da qualsiasi esito morboso e macabro, le fotografie in mostra, una piccola parte del lavoro del fotografo, sono un invito a relazionarsi in maniera intima e personale con l’idea di Morte e la sua ineluttabilità.

Presso lo spazio VIA PISA 53, fino al 5 aprile 2018.

 

→ Leggi Tutto

I Just Look At Pictures/5


I Just Look At Pictures – Viaggio nel photobook italiano
a cura di Ivan Catalano, isole
con la collaborazione di Annalisa Pellino (Arteco)
Quinto incontro.

Límine. Guida ai limiti di una città. 23 marzo 2018 presentazione del photobook, ore 18 – Fronte del Borgo, Piazza Borgo Dora, 49 – Torino.
Incontro con gli autori Paolo Fusco, Vincenzo Labellarte, Gabriele Lungarella.
Inaugurazione mostra
h 19.30 – Isole, Lungo Dora Napoli 18/b – Torino
Dal 23 marzo al 6 aprile 2018.

→ Leggi Tutto

L’occhio magico di Carlo Mollino. Fotografie 1934-1973


 

Carlo Mollino

Nuova mostra a CAMERA, Torino. L’occhio magico di Carlo Mollino. Fotografie 1934-1973, a cura di Francesco Zanot. La mostra attraversa l’intera produzione fotografica di Carlo Mollino, in un percorso di oltre 500 immagini tratte dall’archivio del Politecnico di Torino. Info qui. Dal 18 gennaio al 13 maggio 2018.

→ Leggi Tutto

A come Arno a Isole


I Just Look at Pictures
Viaggio nel photobook italiano
a cura di Ivan Catalano, isole

Quarto incontro
A come Arno
di Paolo Cagnacci e Matteo Cesari

13 ottobre 2017 presentazione del photobook, h. 18.00 – Fronte del Borgo, Piazza Borgo Dora, 49 – Torino.
Incontro con gli autori Paolo Cagnacci e Matteo Cesari.
Inaugurazione mostra: h. 19.30 – Isole, Lungo Dora Napoli 18/b – Torino.
14 ottobre- 5 novembre 2017
visite su appuntamento
info (+39) 339 819 3106 – isolestudio@gmail.com

A come Arno
È il 4 Novembre 1966: dopo 2 giorni di intensa pioggia il fiume Arno rompe gli argini e inonda Firenze. Una delle città più amate al mondo vive le sue ore più terribili, devastata da acqua e fango. Ci sono 34 vittime e tredicimila famiglie senza tetto. Un immenso patrimonio artistico rischia di andare perduto per sempre. A cinquant’anni da una tragedia che ha avuto un così forte impatto sull’immaginario collettivo, i fotografi Matteo Cesari e Paolo Cagnacci ripercorrono i suoi argini cercando di raccontare i volti e i luoghi di un fiume diventato suo malgrado simbolo italiano di scontro fra la corsa allo sviluppo dell’uomo e la tutela del territorio.

un libro di Paolo Cagnacci e Matteo Cesari
a cura di DER*LAB
additional images: Beatrice Bruni, Sara Cinelli, Mattia Micheli, Dasha Vigori Oussova, Elisabetta Pallini, Barbel Reinhard, Camilla Ricco, Federica Rugnone.

→ Leggi Tutto

Arrivano i Paparazzi!


Tazio Secchiaroli

Dal 13 settembre, CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia propone la mostra Arrivano i Paparazzi! Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi, a cura di Walter Guadagnini e Francesco Zanot, che sarà visitabile fino al 7 gennaio 2018 . La mostra si compone di centocinquanta immagini che raccontano l’epopea della “fotografia rubata”, da la Dolce Vita a oggi, in Italia e nel mondo, dove il mondo è soprattutto, anche se non solo, quello dello scandalo e del gossip. “Sono fotografie che hanno segnato per sempre la percezione popolare dei personaggi pubblici, attori, cantanti, politici – commentano i curatori – Donne soprattutto. ‘Rubate’ dei momenti privati, quando, smessa la maschera del ruolo, ridiventano persone (quasi) qualsiasi.”

→ Leggi Tutto

I Just Look At Pictures


I just look at pictures
Viaggio nel photobook italiano
rassegna a cura di Ivan Catalano, Isole, Torino.

I just look at pictures è una rassegna sul fotolibro che include esperienze editoriali giovani, italiane e indipendenti, spesso basate su nuove modalità di produzione e diffusione editoriale come il self-publishing, il crowdfunding o il pre-order e tutte accomunate dall’esercizio di uno sguardo attento sull’ambiente naturale e/o antropizzato. Per ogni presentazione è stato organizzato un talk con i curatori o i fotografi, singoli o in collettivo, presso varie sedi, e una mostra presso Isole, spazio indipendente dedicato alla cultura della fotografia contemporanea e al libro d’artista.

Nel primo incontro, Eleonora Milner presenterà il photobook LACUNA/AE. Identità e Architettura Moderna a Venezia. 16 marzo 2017, h. 18.30, Cecchi Point – Salone delle Arti, via Antonio Cecchi, 17, Torino. Dal 16 al 31 marzo 2017 la mostra: LACUNA/AE: the best of. Inaugurazione mostra 16 marzo 2017, h. 19.30
Isole, Lungo Dora Napoli 18/b – Torino.

→ Leggi Tutto