Like Sugar in Milk


Like Sugar in Milk documenta la scomparsa della più antica religione monoteista al mondo. I Parsi sono gli ultimi seguaci dello Zoroastrismo la religione dell’antica Persia. Oggi vivono in India e la loro comunità sta rapidamente scomparendo. Questo lavoro vuole documentare per immagini i vari aspetti di questa preziosa comunità prima che l’inevitabile accada. Majlend Bramo, fotografo italo-albanese, nel 2008 inizia una collaborazione a tempo pieno con l’agenzia di news Massimo Sestini che lo porterà a lavorare per i principali magazine e quotidiani nazionali. Nel 2014 decide di tornare freelance per riuscire ad approfondire le storie che racconta ed avere un approccio più documentaristico. Negli ultimi quattro anni ha vissuto molti mesi in India, conoscendo a fondo la realtà che documentava, fino alla pubblicazione del suo libro Like Sugar in Milk. Pubblica su giornali nazionali e internazionali come La Repubblica, l’Espresso, New York Times e le Figaro. La mostra darà il via alla 18° edizione del River to River Florence Indian Film Festival.

→ Leggi Tutto

Space equal to itself


“space equal to itself that rises or denies itself”

“Lo spazio a sé identico, s’accresca o si neghi”
Mallarmé

Domenica 11 novembre alle ore 17.00, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra Space equal to itself di Bärbel Reinhard.

La mostra raccoglie una serie di immagini della ricerca fotografica space equal to itself che attraverso accostamenti e sovrapposizioni in diversi formati svelano le ambiguità della percezione tra forme naturali e artificiali, tra paesaggi e corpi.
Tramite l’uso di sovrapposizioni istintive e anacronistiche di immagini e immaginazioni derivanti da terreni e tempi disparati, si creano nuove cartografie visive. Parallelismi e antonimi, continuità e sospensioni vengono accostati in dittici e si liberano dalla loro appartenenza, da un ordine storico, gerarchico, geografico.
Paesaggi e corpi, natura e cultura, materie e forme fuse che sono allo stesso tempo emisferi opposti, tratteggiano così un immaginario di metamorfosi e di frammenti. Bodyscapes e collage tridimensionali in mixed media vengono riportati in fotografie, giocando con l’ambiguità del mezzo, formati e supporti vari in questo progetto che viene portato avanti dal 2015.

→ Leggi Tutto

Rivedute Fiorentine – Un Laboratorio Urbano sulla Città


Mostra finale dei giovani autori che hanno partecipato al laboratorio con Claudio Sabatino, con il contributo di Toscanaincontemporanea2018, Regione Toscana, Giovanisì – Regione Toscana.

Autori in mostra:
Claudio Sabatino, Giorgio AndreoniMonica Di Chio, Micaela Mau, Luca MorgantiniDiego PérezCristina Toni.
L’inaugurazione si terrà martedì 6 novembre ore 18.30 presso la fsmgallery.

Per oltre un mese un gruppo di giovani fotografi, selezionati attraverso una open call, hanno partecipato ad una campagna fotografica su Firenze guidati dal fotografo Claudio Sabatino.

“L’obiettivo del workshop è una campagna di osservazione sulla città di Firenze intesa nella sua complessità di luogo turistico per eccellenza ma anche di importante polo abitativo ed economico.
Permettere di sopravvivere ai flussi turistici per una città come Firenze significa generare processi di organizzazione tali da preservare il tessuto storico dal naturale decadimento, ma anche favorire la crescita e lo sviluppo economico della città contemporanea tutt’intorno.
Il workshop imposta la ricerca fotografica sull’osservazione della città attraverso un’operazione sistematica che inquadri i monumenti, architetture e paesaggi in una sequenza d’immagini che ciascun studente/fotografo dovrà realizzare.
Si sceglieranno degli assi di percorrenza che mettano in relazione il centro storico con la parte “extramoenia” secondo un approccio concordato nelle discussioni di gruppo. Assi di percorrenza che potranno essere “fisici” cioè basati su l’urbanistica o la geografia del luogo ma anche assi “concettuali”, basati ad esempio su tematiche sociologiche.”

Claudio Sabatino

→ Leggi Tutto

Mostra degli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale


In occasione della fine dell’anno scolastico, gli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale di Fotografia esporranno presso gli spazi della fsmgallery uno dei lavori prodotti durante le intense ore di lavoro passate a studiare, ricercare ma, sopra ogni altra cosa, a osservare e scattare fotografie. Annate ricche di sorprese e qualità, che sfoceranno in una mostra collettiva di giovani promesse del mondo della fotografia.
Vi aspettiamo venerdì 22 giugno alle ore 18.00 presso la FSM Gallery – Via San Zanobi 19r, Firenze.

→ Leggi Tutto

Vittore Fossati. Il Tanaro a Masio


Il Tanaro a Masio è il progetto più recente di uno dei protagonisti della fotografia italiana di paesaggio. Vittore Fossati è impegnato ormai dal 2010 in un lavoro di osservazione di un tratto del fiume Tanaro dove è solito recarsi e dove pare non ci sia nulla di sensazionale da vedere. La mostra, a cura di Ivan Catalano, è organizzata nell’ambito di Fo.To. Fotografi a Torino – un’iniziativa del Museo Ettore Fico – e ospita una selezione di fotografie pubblicate rispettivamente nel 2012 e nel 2018 in due quaderni con scritti di Matteo Terzaghi, editi dallo Studio CCRZ di Balerna, Svizzera. In occasione dell’inaugurazione è prevista la presentazione dei due fotolibri con l’autore.

A cura di Ivan Catalano, con la collaborazione di Annalisa Pellino (Arteco), mostra, presentazione del fotolibro con l’autore e book signing.
Inaugurazione venerdì 4 maggio 2018, h. 18.30, isole, Lungo Dora Napoli 18b, Torino.

Fino al 20 maggio 2018.

→ Leggi Tutto

Play to dream. Capitolo uno


Beatrice Bruni

“L’America non è né un sogno, né una realtà, è una iperrealtà. Ed è una iperrealtà perché è una utopia vissuta fin dall’inizio come realizzata. Qui, tutto è reale, pragmatico, e tutto lascia perplessi.” Questo scriveva Jean Baudrillard in una delle sue più riuscite e famose definizioni. L’America è quel luogo. []

Domenica 14 gennaio alle ore 17, presso la libreria “Lo Spazio di via dell’ospizio”, verrà inaugurata la mostra fotografica “Play to dream. Capitolo uno” di Beatrice Bruni. Fino al 10 febbraio 2018.

→ Leggi Tutto

Aquarium di Margherita Verdi


Margherita Verdi

Domenica 26 novembre 2017, alle ore 17, inaugura alla Galleria Immaginaria la mostra di Margherita Verdi Aquarium.
La mostra resterà aperta fino al 10 dicembre 2017.
immaginaria arti visive gallery – via guelfa, 22/ar – Firenze.
h. lun/ven 9.30/19.30 sab 9.30/13.00 – 15.30/19.30 dom su appuntamento.
→ Leggi Tutto