Zeropuntocinque con Francesco Levy e Pietro Viti


Pietro Viti

Lunedì 3 settembre ore 18.00 presentiamo ZEROPUNTOCINQUE. Mostra di fotografia contemporanea.
Un appuntamento speciale per Cartavetra che mette in mostra due giovani fotografi, Francesco Levy e Pietro Viti, chiamati a presentare i loro lavori più recenti. In collaborazione con la Fondazione Studio Marangoni.

Francesco Levy “Azimuths of Celestial Bodies”
Un viaggio all’interno delle storie e delle persone che hanno formato il nucleo familiare dell’autore. Un diario per immagini, la topografia illustrata di un viaggio autobiografico per esplorare la propria geografia familiare.
Francesco Levy vive e lavora in Toscana. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti a Venezia e poi la Fondazione Studio Marangoni a Firenze. Le sue fotografie sono state incluse in mostre e premi italiani e esteri.

Pietro Viti “The Coal File vol.2: Das Braunkohleland”
Nel 1951 la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio (CECA) dà il via all’Europa contemporanea. Oggi l’importanza e l’impatto del carbone sulla produzione energetica continua ad essere costante. In Germania, tra le miniere di superficie più grandi del mondo, gli insediamenti urbani e la vita dei tedeschi si intrecciano con l’economia del carbone.
Pietro Viti, nato ad Altamura, vive a Firenze. Si é diplomato presso la Fondazione Studio Marangoni a Firenze. Lavora come fotografo, assistente e videomaker.

→ Leggi Tutto

ARLES 2018 Les Rencontres de la photographie


OPENING WEEK
2 — 8 JULY
EXHIBITIONS
2 JULY — 23 SEPTEMBER

Discover the 36 exhibitions and plan your visit by booking your ticket online at a discounted fare!
fotografia
https://www.rencontres-arles.com/en/actualites/view/208/preparez-votre-visite

Departure for the 49th Rencontres d’Arles is imminent. This year, you are invited to cross space and time with a breathtaking, celestial journey across the ages. Photography is often the best-placed medium for registering all the shocks that remind us the world is changing, sometimes right before our eyes. An arts program is an excellent time machine-a constellation of exhibitions, intersecting, interacting and occasionally colliding. With the artist’s eye as our aid, and the recent past as our measuring stick, we can discover the near future, and shed some light on the big questions of society today.

→ Leggi Tutto

Mostra degli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale


In occasione della fine dell’anno scolastico, gli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale di Fotografia esporranno presso gli spazi della fsmgallery uno dei lavori prodotti durante le intense ore di lavoro passate a studiare, ricercare ma, sopra ogni altra cosa, a osservare e scattare fotografie. Annate ricche di sorprese e qualità, che sfoceranno in una mostra collettiva di giovani promesse del mondo della fotografia.
Vi aspettiamo venerdì 22 giugno alle ore 18.00 presso la FSM Gallery – Via San Zanobi 19r, Firenze.

→ Leggi Tutto

L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965-2018


 

Anna Di Prospero

Al Palazzo delle Esposizioni di Roma, la mostra L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965-2018, una selezione di oltre duecento fotografie e libri fotografici provenienti dalla Collezione Donata Pizzi, costituita con lo scopo di promuovere la conoscenza delle più originali interpreti nel panorama fotografico italiano dalla metà degli anni Sessanta a oggi e composta da opere fotografiche realizzate da circa settanta autrici appartenenti a generazioni ed ambiti espressivi diversi. Fino al 2 settembre 2018.

 

 

→ Leggi Tutto

ULTRA Cronache inaudite


CALL FOR ENTRIES – ULTRA // CRONACHE INAUDITE è una collettiva che indaga dimensioni, spazi e fenomeni al confine tra il reale e l’inesplorato che si terrà a Prato in Corte di Via Genova n.17, il 20 luglio 2018.
Mostre fotografiche, installazioni e contributi multimediali per affacciarsi a un mondo straordinario attraverso un percorso visivo che andrà avanti per un’intera notte all’interno di Corte Genova. In occasione di questo evento, Sedici lancia una open-call fotografica e multimediale. Le opere selezionate saranno esposte insieme a quelle di autori internazionali.
Durante lo svolgimento della manifestazione saranno organizzate una serie di mostre, proiezioni e performance a cura di Sedici e, all’interno dell’evento, ci sarà lo spazio per l’esibizione dei lavori selezionati.
La call, aperta a tutti i fotografi, autori e artisti di ogni nazionalità, è gratuita ed è possibile inviare i propri contributi per le categorie (non più di un progetto per categoria): Fotografia ; Multimedia.
Per partecipare alla selezione, i lavori dovranno essere inviati entro e non oltre il 1 LUGLIO 2018.
L’evento fa parte della rassegna “PRATO ESTATE” promossa dal Comune di Prato.Sedici è un gruppo indipendente di fotografi e di studiosi nell’ambito delle arti visive. L’associazione ha sede – assieme ad altri studi creativi – in Corte di Via Genova 17 a Prato, luogo per la città simbolo di rigenerazione post-industriale, destinato alla produzione, esposizione e promozione della cultura contemporanea.

→ Leggi Tutto

Prix Pictet. Space


Rinko Kawauchi

Dodici i fotografi finalisti della settima edizione Space del Prix Pictet, il premio fotografico internazionale dedicato al tema della sostenibilità, in mostra a CAMERA: Mandy Barker (Regno Unito), Beate Gütschow (Germania), Richard Mosse (Irlanda), Saskia Groneberg (Germania), Rinko Kawauchi (Giappone), Benny Lam (Hong Kong), Munem Wasif (Bangladesh), Sohei Nishino (Giappone), Sergey Ponomarev (Russia), Thomas Ruff (Germania), Pavel Wolberg (Russia), Michael Wolf (Germania).
Le mostre collettive di CAMERA uniscono la qualità delle immagini alla capacità di raccontare momenti cruciali della società: in questo caso è il mondo che ci circonda a essere protagonista, è l’attualità che viene proposta al pubblico attraverso lo sguardo di alcuni dei maggiori fotografi attivi oggi a livello mondiale. Fino al 26 agosto 2018.

→ Leggi Tutto

In Piena Luce


Nove fotografi interpretano i Musei Vaticani, mostra a cura di Micol Forti e Alessandra Mauro. L’inaugurazione sarà mercoledì 23 maggio alle 18.30 a Palazzo Reale, Milano.

Promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale e Musei Vaticani, in collaborazione con Contrasto, l’esposizione nasce dal progetto di costituzione del primo fondo fotografico all’interno della Collezione di Arte Contemporanea dei Musei Vaticani.
Si tratta della prima volta che un Museo fa realizzare su commissione una produzione di questo tipo. I fotografi scelti per lavorare all’interno dei Musei Vaticani sono Bill Armstrong, Peter Bialobrzeski, Antonio Biasiucci, Alain Fleischer, Francesco Jodice, Mimmo Jodice, Rinko Kawauchi, Martin Parr e Massimo Siragusa.

→ Leggi Tutto

Diventa fiume alla FSM


Daniela Tartaglia

 

Daniela Tartaglia presenta il suo nuovo libro Diventa fiume edito da EDIZIONI POLISTAMPA.

Martedì 15 maggio ore 18.30 alla fsmgallery, via San Zanobi 19r, Firenze.

Una discesa lungo il corso del fiume Arno diventa un’occasione per riflettere sull’incontro/scontro tra cultura e natura. Il fiume come “…organismo vivente e […] metafora della condizione umana…”.

→ Leggi Tutto

A cosa serve l’utopia


A cosa serve l’utopiaA cura di Chiara Dall’Olio e Daniele De Luigi.

Inaugurazione venerdì 27 aprile 2018, ore 18, alla  Galleria Civica di Modena, Sale superiori, Palazzo Santa Margherita.

Opere fotografiche e video di trentadue artisti e fotografi italiani e internazionali,  selezionate dai patrimoni collezionistici gestiti da FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE  e dagli archivi della prestigiosa agenzia Magnum. In collaborazione con Fotografia Europea, Magnum Photos e Contrasto.

 

→ Leggi Tutto