Diecixdieci Festival di Fotografia Contemporanea 2018


L’edizione 2018 del festival di fotografia 10×10 è dedicata all’Oriente. Certamente è proprio la fotografia il medium ideale per tentare di schivare l’eurocentrismo, di cui è da sempre impregnato ogni sguardo che l’Occidente rivolge alle altre culture. La fotografia è infatti un medium accogliente, uno specchio del mondo che ci permette di trascrivere in immagine tutto il visibile. Immagine che è un analogo duplice, sia del reale, che si trova di fronte l’obiettivo, che dello sguardo che dirige la lente. La fotografia accoglie, in un unico spazio finito, tutto il reale percepibile e le intenzioni invisibili dell’autore, ci mostra contemporaneamente una porzione di mondo ed il desiderio di scoperta dello stesso. Sarà presente Michele Borzoni del Collettivo TerraProject.

→ Leggi Tutto

Workshop di iPhoneography e Mobile Photography a Savignano


Beatrice Bruni

Workshop di iPhoneography e Mobile Photography al Festival di Savignano a cura di Beatrice Bruni di Fondazione Studio Marangoni.

Domenica 23/09/18 – Orario: 15.00-18.00 – #SIFESTOFF18

La fotografia con i dispositivi mobili è un vero e proprio linguaggio fotografico, in costante metamorfosi e cambiamento, ed è stata definita dal grande sociologo Zygmunt Bauman, la lingua madre dell’uomo liquido. Questo laboratorio presenta ai partecipanti come la
fotografia mobile e l’utilizzo ad essa associato dei social media, cioè la condivisibilità e la subitanea divulgazione dell’immagine, abbia modificato l’estetica della visione e le forme di comunicazione. Si tratta di una vera e propria rivoluzione culturale che coinvolge le nostre vite, quotidianamente.
Durante la lezione verranno fornite conoscenze sull’utilizzo dei dispositivi mobili (iOs e Android) come strumenti di ripresa per la produzione di immagini consapevoli.
Verrà trattata brevemente una parte di storia della mobile photography, per descriverne poi il significato, le caratteristiche e le implicazioni sulla pratica fotografica per l’utente contemporaneo. Saranno presentati e commentati i progetti fotografici e le immagini di autori che hanno fatto della fotografia mobile un mezzo privilegiato.

→ Leggi Tutto

American Voyage, il libro


American Voyage di Mario Carnicelli: una serata in compagnia della grande fotografia d’autore. Mercoledì 19 settembre alle ore 21.00, nel giardino della casa pistoiese di Mario Carnicelli, si terrà una serata di approfondimento con la proiezione di immagini relative ad “America Voyage”, il lavoro che ha trovato – grazie alla curatela di Bärbel Reinhard e Marco Signorini ed alla galleria David Hill di Londra – l’apprezzamento del grande pubblico. La prima mostra sul lavoro americano fu fatta alla torre Pirelli di Milano nel ‘66 con il titolo I’m sorry, America, “Scusami, America”. La serata pistoiese rappresenta senza dubbio un grande omaggio alle capacità artistiche di Carnicelli ed un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fotografia d’autore.

→ Leggi Tutto

Diventa fiume a DryPhoto Prato


Daniela Tartaglia. Diventa fiume. Incontro con Beatrice Bruni e Liliana Grueff.
Letture di Marco Leporatti.
Giovedì 31 Maggio ore 21
Degustazione vini da conversazione.
Dryphoto Arte Contemporanea, via delle Segherie 33a, Prato.

Daniela Tartaglia, insieme a Beatrice Bruni, Liliana Grueff, e Marco Leporatti, ci accompagnerà in viaggio lungo il fiume Arno attraverso immagini, libri, poesie.
Daniela Tartaglia si occupa di fotografia dal 1979 e in questa occasione presenta il suo ultimo lavoro Diventa Fiume, una pubblicazione edita nel dicembre 2017 da Polistampa. Un viaggio lungo il fiume Arno dove l’anima documentaria della fotografia si unisce alla poesia. Una visione realistica che ci racconta di un fiume usato/alterato dalla pesante mano dell’uomo, della natura che comunque prende il sopravvento, della potenza dell’acqua, un bene fondamentale per tutti, che scorre con forza nel suo letto ma anche una narrazione personale, intima, del rapporto fra la fotografa e il fiume.
Diventa Fiume è il percorso visivo ed emotivo che l’autrice ha “compiuto lungo le rive del fiume Arno, alla ricerca di forme significanti che resistono alla desertificazione e all’offese perpetuate dalla mano dell’uomo; una riflessione sul fiume come organismo vivente e come metafora della condizione umana, del suo esistere, soffrire fluire ed eterno cercare”.

Vi aspettiamo con immagini, poesia, racconti e vino da conversazione.

→ Leggi Tutto

Accademia di Michele Buda alla FSM


Venerdì 25 maggio alle ore 18, presso la Fondazione Studio Marangoni sarà presentato il libro Accademia di Michele Buda. Introduce Bärbel Reinhard.
Il progetto, sviluppato all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, si configura come una lettura trasversale e traslata di immagini, forme, oggetti, pratiche tipiche degli ambienti dell’Accademia, vissuti dall’interno con l’occhio di un autore che ha fatto dell’osservazione la chiave di volta della sua pratica. “L’oggetto di passaggio, transizionale, si potrebbe dire forse esagerando, ce lo offre Michele Buda nella forma dei gessi dell’accademia, classici nella loro totale nudità si offrono come oggetti d’uso, come parte di quella ‘funzionalità’ riferita alle arti popolari. Sono modelli, sono copie, sono frutto di una artigianalità…” (dal testo critico che accompagna la mostra).

→ Leggi Tutto

Tre giorni di Open Day a Condominio Fotografico


Il Condominio Fotografico di Modica apre le sue porte per tre giorni con un OPEN DAY ricco di eventi importanti. Talk, letture portfolio, presentazioni di libri e della scuola Fondazione Studio Marangoni, un workshop, un laboratorio creativo, riflessioni sulle immagini e sulla fotografia. Ospiti Martino Marangoni, Nicoletta Leonardi, Giorgio Barrera, Beatrice Bruni. Sarà anche possibile utilizzare la sala di posa e la camera oscura gratuitamente. Eventi imperdibili. Vi aspettiamo!

→ Leggi Tutto

Diventa fiume alla FSM


Daniela Tartaglia

 

Daniela Tartaglia presenta il suo nuovo libro Diventa fiume edito da EDIZIONI POLISTAMPA.

Martedì 15 maggio ore 18.30 alla fsmgallery, via San Zanobi 19r, Firenze.

Una discesa lungo il corso del fiume Arno diventa un’occasione per riflettere sull’incontro/scontro tra cultura e natura. Il fiume come “…organismo vivente e […] metafora della condizione umana…”.

→ Leggi Tutto

Firenze dei Bambini 2018


“E’ meglio una testa ben fatta che una testa ben piena” Michel de Montaigne

L’edizione di Firenze dei Bambini di quest’anno ha come tema L’ingegno.
Tre giorni dedicati ai bambini e al loro ingegno; perché le loro intelligenze possano crescere e trovare il loro posto nel mondo. Centinaia di proposte tutte gratuite distribuite su otto luoghi principali della città.

Fondazione Studio Marangoni sarà ospite de Le Murate Progetti per l’Arte Contemporanea, sede dell’Intelligenza delle Arti, con un laboratorio di fotografia condotto dalla fotografa e docente Beatrice Bruni dal titolo: “Il fantastico mondo della camera oscura”.

Sabato 5 e domenica 6 maggio nei seguenti orari: 11.00-13.00 e 15.00-17.00. Eventi su prenotazione o fino ad esaurimento posti.

→ Leggi Tutto

American Voyage


Mario Carnicelli

 

American Voyage is a beautiful portrait of 1960s America from Italian photographer Mario Carnicelli (born 1937), recently rediscovered after 50 years, and previously unseen.

In 1966, Mario Carnicelli won first place in a national Italian photography competition sponsored by Popular Photography magazine, Mamiya and Pentax. The prize was a scholarship to photograph America. Carnicelli approached the country as an outsider, and yet his perspective managed to capture the essence of the American experience. He was fascinated by the freedom offered by America, with its mix of cultures and traditions, its fashion and individuality; at the same time he was aware of a pervading loneliness and rootlessness in people separated from family and clan. With an eye informed by French, American and Italian New Wave cinema, Carnicelli’s photographs are truly compelling, offering a view of the American dream that is both optimistic and contemplative. Curated by Bärbel Reinhard.

David Hill Gallery, London, the exhibition will be open until June 8th.

→ Leggi Tutto