Shoot Me Rock


Il Firenze Rocks è stata un’esperienza indimenticabile per i nostri studenti del Corso Triennale di Fotografia, che si sono impegnati per quattro intensi giorni a documentare il festival di musica rock più importante d’Italia. Inoltre, con il progetto Shoot Me Rock sono stati realizzati oltre 500 ritratti e gli stessi sono stati stampati e consegnati presso il nostro stand all’interno del Visarno Arena. Circa venti studenti, assistiti dagli insegnanti, hanno utilizzato tecniche miste di illuminazione in cui la luce artificiale e la luce naturale creano insieme un ritratto di grande effetto.  Tutto questo coinvolgendo il pubblico del Firenze Rocks che ha portato a casa un ricordo indelebile del festival. Grazie al supporto di Firenze Rocks, Le Nozze Di Figaro, Visarno Arena e lo spazio ZAP – Zona Aromatica Protetta, verrà allestita una mostra con una selezione delle immagini.

Inaugurazione 10 gennaio, ore 18.30  spazio ZAP (Zona Aromatica Protetta), Firenze.

→ Leggi Tutto

Shoot Me Rock – I Ritratti


10 gennaio alle ore 18.30 allo spazio ZAP (Zona Aromatica Protetta)

Il Firenze Rocks è stata un’esperienza indimenticabile per i nostri studenti del Corso Triennale di Fotografia, che si sono impegnati per 4 intensi giorni a documentare il festival di musica rock più importante d’Italia. Inoltre, con il progetto Shoot me Rock sono stati realizzati oltre 500 ritratti e gli stessi sono stati stampati e consegnati presso il nostro stand all’interno del Visarno Arena. Circa venti studenti, assistiti dagli insegnanti, hanno utilizzato tecniche miste di illuminazione in cui la luce artificiale e la luce naturale creano insieme un ritratto di grande effetto.  Tutto questo coinvolgendo il pubblico del Firenze Rocks che ha portato a casa un ricordo indelebile del festival.

Grazie al supporto di Firenze Rocks, Le Nozze Di Figaro, Visarno Arena e lo spazio ZAP – Zona Aromatica Protetta, verrà allestita una mostra con una selezione delle queste immagini.

Vi aspettiamo Il 10 gennaio alle ore 18.30 allo spazio ZAP (Zona Aromatica Protetta) 
Vicolo di Santa Maria Maggiore n.1
50123 Firenze

→ Leggi Tutto

Workshop con Beatrice Bruni – Fotografia creativa con dispositivi mobili


Beatrice Bruni

La Fondazione Studio Marangoni fornisce ai propri studenti competenze a 360 gradi, spaziando ampiamente in tutti gli ambiti della fotografia. E’ proprio in questa ottica che, durante il secondo anno del Corso Triennale di Fotografia, i corsisti imparano ad utilizzare tutti i mezzi utili a produrre immagini, compreso uno strumento attuale come lo smartphone.

Beatrice Bruni (docente della FSM) è lieta di invitarti al suo workshop di 8 ore, all’insegna dell’uso consapevole del mezzo digitale, osservando alcuni degli autori che ne hanno fatto un sistema privilegiato di produzione di immagini, valutando le implicazioni socio-culturali che la fotografia con lo smartphone impone in questa realtà sempre più iper connessa, rivolgendo uno sguardo ad un uso pratico di strumenti all’avanguardia.

La prima lezione si svolgerà mercoledì 21 novembre dalle ore 19:45.

→ Leggi Tutto

Workshop con Beatrice Bruni – Fotografia con dispositivi mobili – 9 novembre


La Fondazione Studio Marangoni fornisce ai propri studenti competenze a 360 gradi, spaziando ampiamente in tutti gli ambiti della fotografia. E’ proprio in questa ottica che, durante il secondo anno del Corso Triennale di Fotografia, i corsisti imparano ad utilizzare tutti i mezzi utili a produrre immagini, compreso uno strumento attuale come lo smartphone.

Beatrice Bruni (docente della FSM) è lieta di invitarti al suo workshop di 8 ore, all’insegna dell’uso consapevole del mezzo digitale, osservando alcuni degli autori che ne hanno fatto un sistema privilegiato di produzione di immagini, valutando le implicazioni socio-culturali che la fotografia con lo smartphone impone in questa realtà sempre più iper connessa, rivolgendo uno sguardo ad un uso pratico di strumenti all’avanguardia.

→ Leggi Tutto

OPEN DAY – Lezione aperta: la Camera Oscura


La Fondazione Studio Marangoni fornisce ai propri studenti competenze a 360 gradi, spaziando ampiamente in tutti gli ambiti della fotografia. E’ proprio in questa ottica che, durante il primo anno del Corso Triennale di Fotografia, i corsisti imparano ad utilizzare tutti i mezzi utili a produrre immagini, compreso lo strumento dell’ancora attuale CAMERA OSCURA. Bärbel Reinhard (docente della FSM) è lieta di invitarti ad una lezione aperta, all’insegna dell’uso consapevole del mezzo analogico, osservando alcuni degli autori che ne hanno fatto un sistema privilegiato di produzione di immagini, valutando le implicazioni socio-culturali che la fotografia analogica impone in questa realtà sempre più iper connessa, rivolgendo uno sguardo ad un uso pratico di strumenti ormai in disuso. Procederemo  alla stampa di una foto per ognuno dei partecipanti, e finiremo il nostro incontro con quesiti e risposte.

→ Leggi Tutto

OPEN DAY FSM


OPEN DAY FSM! Ti aspettiamo per conoscere il nuovo programma del Corso Triennale di Fotografia, Video e New Media della Fondazione Studio Marangoni sabato 14 LUGLIO alle ore 15.00.

300 ore di lezioni frontali
250 ore di laboratori
100 ore di stage extracurriculare
Camera oscura
Sala di posa
Aula digitale
Workshop con professionisti del settore
Conferenze
Cultura fotografica a 360°

→ Leggi Tutto

Lezione aperta: LA CAMERA OSCURA


La Fondazione Studio Marangoni fornisce ai propri studenti competenze a 360 gradi, spaziando ampiamente in tutti gli ambiti della fotografia. E’ proprio in questa ottica che, durante il primo anno del Corso Triennale di Fotografia, i corsisti imparano ad utilizzare tutti i mezzi utili a produrre immagini, compreso lo strumento dell’ancora attuale CAMERA OSCURA

Bärbel Reinhard (docente della FSM) è lieta di invitarti ad una lezione aperta, all’insegna dell’uso consapevole del mezzo analogico, osservando alcuni degli autori che ne hanno fatto un sistema privilegiato di produzione di immagini, valutando le implicazioni socio-culturali che la fotografia analogica impone in questa realtà sempre più iper connessa, rivolgendo uno sguardo ad un uso pratico di strumenti ormai in disuso.

Procederemo  alla stampa di una foto per ognuno dei partecipanti, e finiremo il nostro incontro con quesiti e risposte.

 

Iscriviti qui

→ Leggi Tutto

LAO in collaborazione con FSM


In occasione dell’ annuale mostra di fine anno della scuola LAO – Le Arti Orafe, saranno presentate le immagini fotografiche frutto della collaborazione tra gli studenti del secondo anno del Corso Triennale di Fotografia e gli studenti delle classi di oreficeria di LAO.
Da molti anni FSM si impegna nella realizzazione di collaborazioni con scuole ed enti pubblici per garantire ai propri studenti esperienze pratiche sul campo. Ne scaturiscono produzioni di grande qualità. L’inaugurazione sarà domani, giovedì 28 giugno, dalle ore 19.00, Via dei Serragli, Firenze.

→ Leggi Tutto

Mostra degli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale


In occasione della fine dell’anno scolastico, gli studenti del I° e II° anno del Corso Triennale di Fotografia esporranno presso gli spazi della fsmgallery uno dei lavori prodotti durante le intense ore di lavoro passate a studiare, ricercare ma, sopra ogni altra cosa, a osservare e scattare fotografie. Annate ricche di sorprese e qualità, che sfoceranno in una mostra collettiva di giovani promesse del mondo della fotografia.
Vi aspettiamo venerdì 22 giugno alle ore 18.00 presso la FSM Gallery – Via San Zanobi 19r, Firenze.

→ Leggi Tutto

Shared Environment


Alisa Martynova

Mercoledì 13 giugno, dalle ore 18.30, si terrà presso il Leica Store di Firenze un nuovo evento Leica Story, di cui sarà ospite  Alisa Martynova, fotografa russa innamorata della fotografia analogica, e amante della visione personale e introspettiva.
Alisa si trasferisce in Italia nel 2015 per inseguire il suo sogno di diventare un’artista internazionale. Vive a Firenze dove lavora e frequenta il Corso Triennale di Fotografia presso la Fondazione Studio Marangoni.
Il progetto di cui parleremo è il risultato del suo ultimo viaggio in Bulgaria, Sofia e dei suoi dintorni. La contraddittoria sensazione di un paese ricco di storia, di un territorio antico, di spazi vasti e liberi, in contrasto con la vita moderna della capitale. La visione di una città inglobata dalla foresta, dove l’espressione della natura prevale governando sull’uomo.
Grazie alle immagini della fotografa sapremo orientarci nella tormenta, riuscendo così ad osservare l’anima di mondo la cui comprensione necessita di contemplazione ed immedesimazione.
→ Leggi Tutto