Presentazione del libro

HARRAGA. In viaggio bruciando le frontiere

Introduce Simone Donati

Sabato 01 aprile ore 18 – Ingresso libero

Harraga è il primo libro di Giulio Piscitelli, fotogiornalista italiano il cui lavoro è rappresentato dall’Agenzia Contrasto. Harraga è il tremine con cui, in dialetto maragocchino e algerino, si definisce il migrante ch viaggia senza documenti, che “brucia le frontiere”.

Giulio Piscitelli ha seguito le rotte dei migranti che provano a entrare in Europa. La testimonianza presentata in Harraga è un lungo racconto che si articola in tre momenti fondamentali che corrispondono alle diverse fasi del reportage: dalle rotte africane verso l’Europa, passando per l’Italia e la Francia fino ad arrivare alla rotta balcanica.