The Skin I Live


 

La pelle è la totalità di una superficie di confine. Essa sta tra noi e il mondo. E in questo senso, sia come materia che come simbolo, è espressione di quella “imprescindibile” separazione dal nostro ambiente e dal nostro prossimo, che è fondamento dell’essere. La nozione di “io” inizia proprio dalla nostra pelle. Tessuto di confine tra l’individuale e il collettivo, essa invia messaggi sensoriali che ci permettono di delimitare il mondo interno da quello esterno. Noi siamo fin dove arriva il nostro tatto, ma siamo anche un “io” che tocca, che delimita e che, come tale, conosce. La costruzione del nostro mondo, nasce da questo continuo dare forme e limiti alle cose che ci circondano, nel continuum tra incorporare e distanziare l’alterità.

Perugia Social Photo Fest, la prima rassegna internazionale di fotografia sociale e fotografia terapeutica, svela il programma dell’edizione 2018 THE SKIN I LIVE, che si terrà a Perugia dal 10 marzo all’8 aprile. Venerdì 9 Marzo, a partire dalle ore 18.00, l’inaugurazione presso il Museo Civico di Palazzo della Penna.