ARNO FIUME. Da “Attraverso i villaggi” a “A come Arno”


Venerdì 17 marzo alle 21:15, presso Dryphoto arte contemporanea, via delle Segherie 33a, Prato, si svolgerà il primo appuntamento con le conversazioni di inner code del 2017, dedicato al fiume Arno e a due progetti che, a distanza di vent’anni, ne hanno raccontato la storia e il territorio. Attraverso i villaggi (1986) e A come Arno (2016/17) sono due progetti e due libri nei quali, attraverso la fotografia, si cerca un motivo di ripensamento, di riflessione ulteriore sul territorio attraversato dal fiume Arno. Il fiume dunque come luogo fisico, come percorso, paesaggio sociale e culturale, ma anche catalizzatore di vite, esperienze, stratificazioni e contraddizioni. A come Arno di Paolo Cagnacci e Matteo Cesari, ultimo photobook curato e prodotto da DER*LAB, è un’indagine tra presente e memoria del fiume Arno a 50 anni dalla grande alluvione del 1966. Attraverso i villaggi di Andrea Abati è un progetto e un libro, con introduzione di Luigi Ghirri, del 1986, dove il percorso dalla sorgente alla foce del fiume si fa avventura del pensiero e dello sguardo e traccia una inedita cartografia dei territori che l’Arno attraversa nella sua via dal Casentino al mare. Un confronto da non perdere!

→ Leggi Tutto

Ex-Fabbrica Anonima Calamai – Opening


@TAI TUSCAN ART INDUSTRY 2016 – OPENING –
SABATO 26 NOVEMBRE / Programma della giornata

15.00 DIARI URBANI: Itinerario di Archeologia Industriale a cura di G. Guanci.

17:30 TALK con REBECCA DIGNE (artista in residenza)
presso la sede di SC17 – Via Genova 17

19.00 TAI 2016 / SITE SPECIFIC
– Proiezione del video “Obiettivi su Nervi” con Rebecca Digne
– SC17 presenta TAI –Tuscan Art Industry
– Industrial Heritage Map SC17
– Dopolavoro Calamai – aperitivo [chì-na]

21.00 TAI / OPENING PARTY: Healing Force Project – dj set (in collaborazione con Hand Signed)TAI

→ Leggi Tutto

MAPPING A collective view on identity / society / territory


unnamed

MAPPING
A collective view on identity / society / territory

SYNAP(SEE) Parco
GEORGS AVETISJANS Homeland
HANA SACKLER The Edges of Us

a cura di SEDICI

SEDICI è stato promotore e organizzatore di Slideluck Prato, una open call a livello nazionale e internazionale di progetti fotografici montati all’interno di uno slideshow continuo, a formare un multimedia proiettabile sul tema MAPPING, declinato in tre ambiti di ricerca: documentazione del territorio, fenomeni sociali e identità personale. Gli autori Georgs Avetisjans, Hana Sackler e SYNAP(SEE) sono stati scelti, in collaborazione con Luca Gambacorti di spazio LATO, tra i 20 autori selezionati dal team curatoriale di Slideluck Prato, per realizzare una visione collettiva sul tema. Tre autori, tra i quali un collettivo, apparentemente molto lontani tra loro: tre diverse esperienze proposte con l’intento di tracciare un percorso attraverso il territorio, la società, l’identità. Rappresentare fenomeni per poterli comprendere – questo, del resto, è proprio lo scopo della mappa. Allora, le tre selezioni fotografiche presentate sono solidi tentativi di illustrazione di fenomeni – mappature, appunto – dalle vastità geografiche di un territorio che cambia, alla complessità sociale di un luogo, fino alle suggestioni familiari più intime.
I sei autori del collettivo SYNAP(SEE) ci mettono di fronte alla stratificata geografia di alcuni parchi italiani: Parco è una sguardo articolato su di un territorio in continua evoluzione.
Il multiforme lavoro del lettone Georgs Avetisjans e il suo Homeland: indagine nostalgica di un villaggio della Lettonia e dei suoi cambiamenti sociali, politici, economici. Un’opera su più livelli che rivela il complesso rapporto tra abitanti e territorio.
Hana Sackler con The edges of us e la sua dinamica emozionale del nucleo familiare: una mappa intima e a tratti perturbante delle relazioni personali.
Durante l’opening saranno presenti gli autori. La mostra sarà visitabile fino al 8 gennaio 2017. L’evento rientra nel calendario di .con | Contemporaneo Condiviso, un network di spazi no-profit per il contemporaneo a Prato.

→ Leggi Tutto

Piazza dell’immaginario 2016


14589931_1128841367197597_676281245862481697_o

Piazza dell’Immaginario è un progetto a cura di Alba Braza che nasce nel 2014 dalla volontà di rendere migliore e più accogliente il quartiere dove Dryphoto Arte Contemporanea ha sede e nel quale è condensata, in una piccola superficie, un’ampia diversità di culture, realtà, ambienti socioeconomici, interessi e necessità. Nel 2016 il percorso espositivo si estende e occupa un nuovo spazio, “documenta” installazioni e/o azioni già avvenute nel quartiere insieme a interventi e azioni che hanno luogo in una delle piazze create nelle precedenti edizioni, Piazza 5 Marzo 2015. Artisti: Andrea Abati, Flavia Bucci, Francesca Catastini, Lori Lako, Linda Motta. Inaugurazione: 5 novembre 2016, ore 18:00. A seguire, aperitivo e karaoke al Bar Lo Scalino, via Pistoiese 166, Prato. Presentazione pubblicazione: 12 novembre ore 19:30 c/o Utopia Caffetteria, via Antonio Marini 9, Prato.

→ Leggi Tutto

Wabi Sabi


Martina della Valle

Martina della Valle

Il Wabi-Sabi è “la bellezza delle cose imperfette, temporanee e incompiute” (Leonard Koren), un concetto profondo quanto sfuggente che è parte integrante della cultura giapponese e che Martina della Valle celebra in una serie composta da dittici di piccolo formato in bianco e nero e da fotografie a colori di grande formato.
La ricerca dell’artista parte dal ritrovamento di alcuni negativi non datati che ritraggono, tra gli altri soggetti, composizioni di Ikebana. Appartenuti probabilmente a un artista o a uno studio fotografico, i materiali trovati – scatti di vari formati, lastre di vetro e contenitori di carta pergamena scritti a mano – sono stampati a contatto in scala 1:1 con la loro polvere e i graffi inalterati. Da questo primo nucleo di immagini scaturisce un’ulteriore riflessione che indaga le tracce e le possibilità dell’intervento umano sulla natura, i tentativi di piegare le forme naturali, da complesse a schematiche, cercando di regolare l’imprevedibile. A cura di Inner Code.

Inaugurazione venerdì 30 settembre alle ore 18:30, Dryphoto Arte Contemporanea, Via delle Segherie 33a, Prato.

→ Leggi Tutto

Sedici a Ex Fabrica


13501763_147207522353141_2343928111207903331_n

Sedici è un gruppo indipendente di fotografi e studiosi delle arti visive. L’associazione nasce con l’obiettivo di creare e promuovere attività riguardanti la cultura dell’immagine portando sul territorio proposte di respiro internazionale: aprire nuovi dibattiti, ampliare orizzonti, creare possibilità.
Sedici si propone di indagare i diversi aspetti della contemporaneità attraverso incontri, iniziative, esposizioni e workshop. Stasera, giovedì 30 giugno, alle ore 22, Sedici sarà ospite della rassegna Ex-Fabrica a Prato, e si presenterà al pubblico.

→ Leggi Tutto

TU 35 AR TU 35 GR


TU35 - Geografie dell'arte emergente in Toscana

Nuovo appuntamento di TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana, progetto di mappatura della giovane creatività del territorio toscano. Città sotto osservazione: Arezzo e Grosseto. Opening: giovedì 29 ottobre, ore 18. Officina Giovani, ex-Macelli Pubblici, piazza dei Macelli 4, Prato. TU35 Arezzo Ai confini dell’impero, mostra a cura di Serena Trinchero, Saverio Verini, con Pietro Gaglianò. Artisti: Gioia Bernalotti, Marco Buzzini, Luca Cacioli, Valentino Carrai / Luca Mauceri / Carlo Trucchi, Giacomo Casprini, Giulia Cenci, Alessio De Girolamo, Arber Elezi, Marta Primavera. TU35 Grosseto Primavera, estate, autunno, inverno… E ancora primavera. Storie da un territorio. A cura di Claudia Gennari, Gino Pisapia, Matteo Teodori, con Alessandra Poggianti. Artisti: Dimitri Angelini, Fabio Angelini / Marco Fommei, Antonio Barbieri, Michele Guerrini, Helena Hladilova, Simone Mauro, Samantha Passaniti, Leonardo Petrucci, Namsal Siedlecki. Fino al 15 novembre.

→ Leggi Tutto

TU 35 PO


unnamed

TU35 is back! Appuntamento dedicato ai talenti under 35 pratesi.
TEMPO REALE – Artisti: Gea Brown, Federica Gonnelli, Emma Grosbois e Chiara Bettazzi, Jacopo Jenna, Vanni Meozzi, Moallaseconda, Pattern Nostrum, Silvia Paci, Marco Smacchia, Lir Tasho, Virginia Tozzi, Massimiliano Turco, Virginia Zanetti. Dal 17 settembre al 4 ottobre 2015.
Officina Giovani, ex-Macelli Pubblici, piazza dei Macelli 4, Prato.

→ Leggi Tutto