La guerra è finita. Nasce la Repubblica.


Federico Patellani

Federico Patellani

LA GUERRA E’ FINITA. NASCE LA REPUBBLICA Milano 1945-1946. Fotografie di Federico Patellani.
Mostra a cura di Kitti Bolognesi e Giovanna Calvenzi. 70 fotografie per celebrare i 70 anni della Repubblica Italiana e del voto alle donne. La mostra racconta la distruzione e la rinascita di Milano dopo la Seconda Guerra Mondiale e la vittoria della Repubblica nel referendum del 2 giugno 1946. Fino al 15 gennaio 2017. Museo Fotografia Contemporanea. Villa Ghirlanda. Cinisello (MI).

→ Leggi Tutto

Autoritratto in assenza. Questa è una storia che voglio raccontare e io ne sono la protagonista


12924556_1579972755664545_1972789102424359243_n

“Non è più lo studio diretto della propria fisicità, dei propri sentimenti, che interessa alcune autrici bensì prospettive di riflessione più ampie che ci consentono di definire le loro sperimentazioni come “autoritratti in assenza”. Non è più “io mi vedo così” bensì “io vorrei o potrei essere così, mi trasformo, mi travesto, interpreto, sono protagonista di una storia che non è necessariamente la mia. Sono prevalentemente autoritratti messi in scena, nei quali la riflessione sul proprio Sé, quando c’è, segue itinerari lunghi, derive metaforiche, rimbalzi di memorie, struggenti confronti con il proprio passato. Le storie autobiografiche si intrecciano quindi liberamente con l’attenzione per il paesaggio, con le testimonianze socio-antropologiche, le analisi comportamentali, la catalogazione di stereotipi, la messa in scena di ruoli, di ricordi, di sogni, di convenzioni.”(G. Calvenzi).

L’inaugurazione della mostra Autoritratto in assenza sarà sabato 9 aprile 2016 alle 17:30 al CIFA di Bibbiena. Precederà l’apertura della mostra un incontro dialogo con le curatrici e le autrici. La mostra chiuderà domenica 29 maggio.

→ Leggi Tutto

Gabriele Basilico – Ascolto il tuo cuore, città


basilico-730x490

“Gabriele Basilico – Ascolto il tuo cuore, città” è la prima grande retrospettiva di Gabriele Basilico nella città dove è nato nel 1944 e dove ha lavorato e vissuto fino al 2013, anno della sua prematura scomparsa. La mostra, composta da circa 130 fotografie, una videoproiezione e una serie di filmati, si concentra sul tema più frequentato e amato da Basilico, quello della città, della sua natura e delle sue modificazioni, a partire dalla serie che ha dato il via a questa indagine, le quaranta fotografie di “Milano. Ritratti di fabbriche”, uno dei cicli più celebri e influenti della fotografia italiana contemporanea. Curata da Walter Guadagnini con la collaborazione di Giovanna Calvenzi e dello Studio Gabriele Basilico. Fino al 31 gennaio 2016, all’UniCredit Pavilion, Milano.

→ Leggi Tutto