Skin – visible white 5


SKIN
5a edizione di Visible White Photo Prize 2016

Sottile e sensibile, la pelle è fisicamente e culturalmente il diaframma fra l’interno del corpo e il mondo esterno.

I 15 finalisti sono stati selezionati da Irene Alison, Krzysztof Candrowicz, Louise Clements, Erik Kessels e Anna-Alix Koffi.

I vincitori (dei due miglior progetti e della migliore opera singola) saranno scelti da Nicoletta Leonardi e Lucia Minunno il giorno dell’inaugurazione.ì

INAUGURAZIONE / PREMIAZIONE
venerdì 13 maggio ore 18.30
fsmgallery – Via San Zanobi 19r, Firenze
La mostra rimarrà aperta fino al 6 giugno 2016
dal lunedì al sabato con orario 15-19, o su appuntamento
ingresso libero

Visible White è un premio fondato nel 2012 da Celeste Network e Fondazione Studio Marangoni per sostenere fotografi e video artisti italiani ed internazionali che si impegnano, in modo creativo, su temi che riguardano le questioni personali, sociali e politiche di oggi.

Finalisti Visible White PROGETTI

  • Claire O’Keefe “Piel”
  • Federica Sasso “Sick Sad Blue”
  • Marta Zgierska “Post”
  • Charlotte Heal “Contours by Charlotte Heal and Mark Sanders”
  • Cosimo Piccardi “Two black holes between our skins”
  • Delphine Blast “Dissimilarity”
  • Joanna Borowiec “Double”
  • Matthew Dols “Sentimentalist”
  • Alexandra Polina “Myths, Masks and Subjects”
  • Vilma Pimenoff “ Pink Parts”
Finalisti Visible White OPERA SINGOLA

  • Monica Takvam “See you see me (Part 3)”
  • Sanne De Wilde “Snow White”
  • Emanuela D’Ambrosi “Invisible Monster”
  • Danilo Zappulla “Remake #5”
  • Francesco Nerone “Oltre la pelle nuda – Beyond the naked skin”

Dragged-image-2-1