Sistematica vegetale


Dal 22 settembre 2017 ore 21 in  Piazza dei Tigli, in occasione dell’evento NUOVI CANTIERI CULTURALI ISOLOTTO organizzato dalla Compagnia Virgilio Sieni, la Fondazione Studio Marangoni allestirà una mostra fotografica dal titolo Sistematica Vegetale: organizzazione e categorizzazione del regno vegetale.

La mostra si svilupperà in due periodi:

Nel primo mese saranno esposte le fotografie delle due studentesse Giulia Del Sorbo e Sofia Leone. Successivamente sarà in mostra il lavoro di Monica Taverna.

La relazione tra l’uomo ed il paesaggio è il tema trasversale di questo progetto in collaborazione con Virgilio Sieni e la altre realtà del territorio.  La Partecipazione a una riflessione sul territorio” attraverso il linguaggio fotografico ha stimolato il nostro interesse e ha trovato, nel lavoro di alcuni nostri studenti, la confluenza perfetta per sottolineare quanto alcuni luoghi della città ritrovano nuova vita attraverso le arti figurative.  Negli ultimi anni la Fondazione Studio Marangoni è stata  impegnata in un lavoro di ricerca sulla “città in movimento, città che cambia”. L’Arno e la Tramvia sono stati i soggetti principali della ricerca fotografica dell’ultimo biennio. La selezione che va in mostra nell’ambito del progetto “nuovi cantieri culturali isolotto” è una selezione di tre giovani fotografe: Giulia Del Sorbo con “ ritratto naturale”  sceglie gli alberi per la loro forma e li rappresenta come in un ritratto, dando loro una dignità che li distingue dal resto del bosco; Sofia Leone con  “Gli uomini hanno case: ma sono verande” indaga il rapporto intimo con le piante ornamentali all’interno di appartamenti; nelle immagini di Monica Taverna dal titolo “Metamorphosis”, è rappresentata l’esperienza di due esseri umani che, tentando di oltrepassare la barriera vegetale sulle rive dell’Arno, finiscono per confondersi con essa in un processo di lotta e trasformazione, una metamorfosi dall’umano al naturale che sembra realizzarsi realmente nel momento tanto desiderato del contatto con l’acqua del fiume.

→ Leggi Tutto

I&II anno 2017


@ Elena Fabris

Mostra degli studenti del I & II anno
Corso Triennale di Fotografia 2017

Inaugurazione
venerdì 23 giugno ore 18.30
fsmgallery  – via San Zanobi 19r, Firenze
ingresso libero

La mostra rimarrà aperta fino al 3 agosto 2017
dal lunedì al venerdì con orario 15/19, o su appuntamento
Tel. +39 055 481106 – info@studiomarangoni.it

Fotografie di

TR I
Giada Castigli, Monica Di Chio, Natania Frydman, Alessia Lenoci, Riccardo Mangapatty, Maria Alessia Manti, Alisa Martynova, Stefania Mattioli, Mattia Giovanni Mazzocolin, Olivia Micillo, Irene Nasoni, Lorenzo Ricci,Eugenia Rinaldi, Nico Rossi, Bianca Luna Villalba.

TR II
Maria Rozalia Bellin, Lorenzo Bruchi, Teresa Bucca, Giulia Del Sorbo, Riccardo Di Giovanni, Elena Fabris, Giuseppe Guariglia, Sofia Leone, Matteo Lodolo, Elisa Perretti, Linda Ughi.

→ Leggi Tutto

Mostra di fine anno 2017 LAO Le Arti Orafe Jewellery School 


Teresa Bucca e Zhiming Fang

Inaugurazione della mostra di fine anno 2017
LAO Le Arti Orafe Jewellery School  
In collaborazione con Fondazione Studio Marangoni 

Giovedì 29 giugno
ore 19 mostra presso Istituto dei Bardi
ore 20.30 sfilata di moda nei presso i locali della LAO

Alle ore 19 di giovedì 29 giugno saranno inaugurate l’esposizione dei gioielli creati dagli studenti della LAO e la mostra fotografica dei lavori degli studenti del Secondo Anno Corso Triennale di Fotografia della Fondazione Studio Marangoni. L’appuntamento è all’Istituto dei Bardi, via Michelozzi 2, Firenze.

A seguire, alle ore 20.30, l’evento si sposterà presso i locali della LAO (via dei Serragli 104, Firenze) dove si terranno cocktail e sfilata di moda realizzata grazie al contributo di Atelier Giuliacarla CecchiDivi e Divine parrucchieri e la designer Pola Cecchi.

La mostra fotografica sarà visitabile presso l’Istituto dei Bardi venerdì 30 giugno con orario 15-19 e sabato 1 luglio con orario 11-18.

Studenti della LAO Le Arti Orafe Jewellery School  
José Francisco Lizier Winder, Gabriella Ruggiero, Maria Domenica Pittorru, Sara Gallini, Elisa Barzaghi, Xinyu Bai, Michael Wanker, Jully Katherine, Vargas Torres, Yansui Tang, Wensi Huang, Yuhua Shen, Hongyi Yuan, Zhiming Fang.

Studenti della Fondazione Studio Marangoni 
Maria Rozalia Bellin, Lorenzo Bruchi, Teresa Bucca, Giulia Del Sorbo, Riccardo Di Giovanni, Elena Fabris, Giuseppe Guariglia, Sofia Leone, Matteo Lodolo, Linda Ughi.

→ Leggi Tutto

Art You Mine


 

Art You Mine
Opening event June 22 h. 6PM at IED Florence
via Bufalini 6r, Florence 

 

The exhibition Art You Mine in collaboration with Palazzo Strozzi’s educational department will be held as the final project from IED Firenze students of the Arts Management Master Program showcasing artists from four Florentine art schools.

The multidisciplinary exhibition will include photography, painting, video, installation and performance artworks produced by students from Accademia di Belle Arti, California State University, Fondazione Studio Marangoni and LABA under the topic of “Appropriation”, which serves as inspiration for the creation of new concepts.

Bill Viola’s Digital Renaissance show in Palazzo Strozzi stands as this project’s departure point. Starting from this common ground the young artists create their works appropriating pre-existing ideas or ready-made works following a subjective and original approach.

Appropriation is an open field that crosses our path from ordinary life to the construction of art images. It is a conceptual platform that operates both in the development and the perception of visual culture. From an historical point of view as well as a contemporary accumulative strategy of our digital era we continuously re-signify signs, objects, words, images already given. By doing so, while appropriating, we narrate new stories. For the exhibition Art You Mine all the different voices of appropriation will be present.

Born digital natives, these young artists and curators grew up surrounded by an abundance of images, videos and other pop culture elements. This overload prompts us to constantly ‘copy-paste’, ‘drag-drop’, ‘mash-up’ and ‘remix’. In this sense, appropriation is part of everyone’s daily routine, and the exhibition will showcase the outcome of such artistic activities.

Using various techniques such as silkscreen, collage and etching, some artists re-interpreted Renaissance masterpieces, some zoomed into details and re-assembled them into something new, others re-staged scenes from famous paintings in fragments as archaeological findings all with the purpose of presenting their own interpretation of appropriation. With this exhibition young talents will be given the possibility of exploring an omnipresent topic in the history of arts by the development of their personal ideas.

Featured Artists

Accademia di Belle Arti: Francesco De Tommasso & Eirini Thanou, Martino Neri, Marta Mazzanti, Gabriella Maria Coppetti, Giuditta Amendola, Simone Palmaccio, Leonardo Moretti, Miriam Poggiali, Laura Bertini, Antonio Vivona.

California State University: Emma Akmakdjian, Cassidy Austin, Sarah Vianna, Caroline Contreras, Jabal Miki.

Fondazione Studio Marangoni: Chiara Pezzano, Emilia Pizzonia, Francesco Taddei, Michela Goretti, Niccolo Bacchetti Astore, Lev Fazio, Matteo Morsellino, Nicolò Panzeri & Joshua Kercher Jara.

LABA: Marlies Baumgartner, Eleonora Buti, Jacopo Francesconi, Francesca Bernardi, Francesca Bartoletti, Elifcan Kaner, Eleonora Pellegrini, Stefania Balocco, Veronica Greco, Gianmarco Tielli, Marilena Savino, Sara Morelli, Maria Alejandra Chaves.

→ Leggi Tutto