Fink on Warhol


 

Larry Fink

Fink on Warhol: New York Photographs of the 1960s, allo Spazio Damiani a Bologna, mostra del fotografo americano Larry Fink. Fino al 30 aprile saranno esposte in mostra 15 opere fotografiche in bianco e nero che costruiscono un dialogo tra il fervore sociale e politico della New York degli anni ’60 e la figura artistica e nichilista di Andy Warhol e dei personaggi della Factory. Le fotografie, che ritraggono Andy Warhol ed alcuni dei più celebri esponenti della Factory, tra cui Lou Reed e i Velvet Underground, Ingrid Superstar, Susanna Campbell e Gerard Malanga, sono state scattate nell’arco di tre giorni della primavera del 1966, quando Larry Fink fu incaricato di realizzare un servizio per l’East Side Review. Coprono invece un arco temporale più esteso, dal 1964 al 1968, gli scatti che documentano un’America percorsa dalle tensioni politiche e sociali legate alle lotte per i diritti civili e al movimento di protesta antimilitarista. Le immagini in mostra, così come l’intero corpus fotografico da cui provengono, tornano ora per la prima volta alla luce.

→ Leggi Tutto

Swimming Pool


Maria Svarbova

Maria Svarbova

In the Swimming Pool is Maria’s largest series yet, originating in 2014 and continuing to develop to date. Sparked by a hunt for interesting location, her fascination with the space of public swimming pools contributed to developing her visual style. Sterile, geometric beauty of old pools set the tone for these photographs. Each of them pictures a different pool, usually built in the Socialist Era, in various locations in Slovakia. There is almost cinematographic quality to the highly controlled sceneries that Maria captures. The figures are mid-movement, but there is no joyful playfulness to them. Frozen in the composition, the swimmers are as smooth and cold as the pools tiles. The colours softly vibrate in a dream-like atmosphere. Despite the retro setting, the pictures somehow evoke a futuristic feeling as well, as if they were taken somewhere completely alien. There is no disturbing emotion, there is no individuality in their stillness. The artificial detachment, created by Maria’s visual vision, allows unique visual pleasure, unattainable in real life.

Dal 9 febbraio 2017, Leica Store, Bologna.

→ Leggi Tutto

Berenice Abbott. Topografie


Berenice Abbott

Berenice Abbott

In arrivo al Museo MAN di Nuoro, dal 17 febbraio al 21 maggio 2017, Berenice Abbott. Topografie, la prima mostra antologica in Italia di questa grande protagonista della storia della fotografia del Novecento. La mostra, a cura di Anne Morin, presenta una selezione di ottantadue stampe originali realizzate tra la metà degli anni Venti e i primi anni Sessanta. Il percorso espositivo sarà suddiviso in tre macrosezioni – Ritratti, New York e Fotografie scientifiche – restituendo il grande talento di Berenice Abbott e fornendo un quadro completo della sua variegata ed intensa attività di fotografa.

→ Leggi Tutto

Elliott Erwitt a Genova


Elliott Erwitt

Elliott Erwitt

New York e Las Vegas, Miami e la Florida. Ma anche le case chiuse di Amsterdam, o un matrimonio in Siberia. Gente comune e star planetarie come Marilyn Monroe. Davanti all’obiettivo di Elliott Erwitt, oggi 89enne, è sfilato, nei molti decenni della sua carriera di grande fotografo, il mondo intero. Ora 135 dei suoi scatti a colori sono in mostra a Genova, a Palazzo Ducale, dall’11 febbraio al 16 luglio; tra le immagini esposte, alcune riguardano il progetto The Art of André S. Solidor, in cui Erwitt ha creato un vero e proprio alter ego, una parodia del mondo dell’arte contemporanea, con i suoi controsensi e le sue assurdità.

 

 

 

→ Leggi Tutto

Alec Soth. Gathered Leaves


Alec Soth

Alec Soth

FOMU is bringing the work of renowned Magnum photographer Alec Soth (US, °1969) to Belgium for the first time with the exhibition Gathered Leaves. This retrospective draws from four critical series from his oeuvre: Sleeping by the Mississippi (2004), Niagara (2006), Broken Manual (2010) and Songbook (2014). Alec Soth is known for his lyrical approach to documentary photography. His work is based on a fascination with the vastness of America. Alec Soth is an artist, photo journalist, blogger, publisher, Instagrammer and teacher. His boundless energy and distinguished position in the international art world makes him a major influence on the younger generation of visual artists. FOMU’s presentation of his work depicts the evolution of his career and shows how important the role of the photobook was to his success. Gathered Leaves is an exhibition by Media Space / Science Museum, London. Curator: Kate Bush. Dal 16 febbraio al 4 giugno 2017.

→ Leggi Tutto

Image par Images


image-par-images-300x249@2x

Il Centro di Fotografia Spazio Labo’ ospita la seconda mostra della serie Prove di Fotografia, Image par Images, che ha come protagonista la successione di immagini in libri, film e opere d’arte. L’esposizione, a cura di Jan van der Donk e aperta fino al 24 febbraio, è la seconda di una serie di mostre del progetto Prove di Fotografia, che ha lo scopo di individuare tematiche ricorrenti nel libro d’artista classico e contemporaneo. Organizzata nell’ambito di ART CITY Bologna in occasione di ARTE FIERA, è dedicata alla sequenza fotografica, a come essa si applichi nel libro d’artista, nel film sperimentale e nell’opera d’arte concettuale. I libri, le immagini e le proiezioni presenti nell’esposizione rivelano come la sequenza fotografica compaia in opere d’autori come John Baldessari, Larry Bell, Marcel Broodthaers, Hollis Frampton, Ad Gerritsen, Jochen Gerz, Gilbert & George, Standish Lawder, Sol Lewitt, Pii, Michael Snow.

→ Leggi Tutto

Milano sud ritratti di fabbriche 35 anni dopo


ritrattidifabbriche

Milano sud ritratti di fabbriche 35 anni dopo mette a confronto l’indagine condotta da Gabriele Basilico sugli edifici ex-industriali delle periferie milanesi con altrettanti scatti realizzati oggi, negli stessi luoghi, dal fotografo Giuseppe Corbetta. La mostra intende far conoscere ai cittadini le modifiche del tessuto urbano sia dal punto di vista architettonico-urbanistico, che sociale ed economico della città di Milano, attraverso la diffusione del progetto di ricerca fotografica e documentazione storica di Giuseppe Corbetta che, riprendendo il lavoro di Gabriele Basilico, lo estendono nel tempo e lo attualizzano fino ad arrivare ai giorni nostri. Organizzata da Associazione Cooperativa Cuccagna e Cascina Cuccagna, con la collaborazione dello Studio Gabriele Basilico. Fino al 29 gennaio 2017, Cascina Cuccagna, Milano.

→ Leggi Tutto

La fotografia del no


mostra-cresci_welcome

Dal 10 febbraio al 17 aprile 2017 la GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, presenta la prima grande mostra antologica dedicata al lavoro fotografico di Mario Cresci, la cui figura artistica può essere considerata tra le più ricche e complete, per intenti ed esiti, della scena italiana del dopoguerra. A cura di M. Cristina Rodeschini e Mario Cresci, la mostra, dal titolo “La fotografia del no”, offre una panoramica completa della poetica dell’artista, dalle origini del suo lavoro fino a oggi, evidenziandone l’attualità della ricerca nel contesto delle tendenze artistiche contemporanee. Inaugurazione giovedì 9 febbraio, ore 19:00.

→ Leggi Tutto