Slideluck Prato 2 – Call for Submission


Slideluck torna a Prato per la sua seconda edizione il 20 Luglio 2017. Slideluck è un evento internazionale che coinvolge arte e buon cibo e che ha già coinvolto più di 100 città in tutto il mondo mostrando i lavori di più di 10.000 autori. La serata, a ingresso gratuito, prevede una cena condivisa e la proiezione dei 20 migliori slide-show fotografici. Slideluck Prato è organizzato dall’associazione culturale Sedici e quest’anno sarà ospitato da Ex Fabrica, meraviglioso esempio di rigenerazione della città, da fabbrica a giardino urbano. L’evento fa parte del programma Prato Estate 2017 promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato. I curatori di questa edizione saranno Pietro Gaglianò (critico di arte contemporanea) e Giulia Ticozzi (fotografa e photo editor).

CALL FOR SUBMISSION

Quando due o più soggetti si rapportano tra di loro generano nuove esperienze da raccontare. Slideluck Prato ha scelto per la sua seconda edizione il tema Relazioni. Questa call è pronta a raccogliere i frutti sia delle indagini più intimiste che di quelle più documentarie e di respiro internazionale. Dalle relazioni tra spirito e materia di bergsoniana memoria, ai rapporti autodiretti e psicologici per la costruzione dell’identità. Dalle dinamiche del nucleo familiare, a quelle più allargate che ci legano agli altri individui. Dalle frizioni sociali, fino alle grandi narrazioni dei mutamenti socio-economici di questo millennio. L’uomo è al contempo individuo ed essere sociale, Io e Noi, Io e l’Altro. Se è infatti vero che il principale compito dell’uomo sia quello di partorire sé stesso [Erich Fromm], è altrettanto vero che siamo per natura esseri sociali [William Glasser] e che ci definiamo mediante l’Altro [Jaques Lacan], il quale ci pone sempre di fronte a nuove sfide, in particolar modo in una società globalizzata come quella attuale. Dall’oikos all’agorà, dal micro al macro, Slideluck Prato ricerca opere multimediali che abbiano il coraggio di mostrare e rivelare i rapporti e i collegamenti che si instaurano tra due o più soggetti siano esse intimamente personali che socialmente amplissime, capaci di raccogliere le sfide poste dalla società tardo-capitalista. I 20 lavori selezionati saranno proiettati durante l’evento Slideluck Prato e alcuni artisti avranno diritto a premi e riconoscimenti.

 

→ Leggi Tutto

Book Dummy Award


La Fabrica and Photo London are joining forces to launch the Book Dummy Award with the goal of selecting and publishing a major auteur photography project which stands for its quality, uniqueness and international scope.
This prize consists in:

> The publication of the book in a print run no smaller than 1,000 copies.

> Its distribution worldwide via the La Fábrica´s publications catalogue.

> Its exhibition at world-class festivals and fairs such as PHotoEspaña and Photo London, and its submission to the most important photography contests in the world.

> The launch of a dissemination campaign in the media and the communication platforms of both La Fábrica and Photo London, as well as via official festival media, such as the British Journal of Photography.

> The possibility of holding an exhibition of the winning work at La Fábrica´s photography gallery in Madrid.

Submit here.

→ Leggi Tutto

World Report Award 2017


Il Festival della Fotografia Etica ha il piacere di aprire le candidature per il World Report Award 2017 – Documenting Humanity nella categoria Spot Light. Riteniamo che nelle Scuole di Fotografia ci siano nuovi talenti pronti per dare il loro contributo e la loro visione di umanità  attraverso il fotoreportage sociale documentaristico. E’una bellissima opportunità  per poter esporre durante il festival il vostro lavoro, impegno e dedizione. Il lavoro dovrà  essere composto da un minimo di 20 ad un massimo di 40 immagini, e i fotografi che parteciperanno a questa sezione potranno partecipare anche alle altre sezioni del World Report Award – Documenting Humanity. Per ogni ulteriore informazione scarica il bando al link.

→ Leggi Tutto

HAPPINESS ONTHEMOVE APERTA LA OPEN CALL


Anche quest’anno il festival internazionale della fotografia Cortona On The Move lancia il premio che ha contribuito a renderlo famoso in tutto il mondo: HAPPINESS ONTHEMOVE.
Documentare la sofferenza, la guerra e i vari drammi dell’attualità può essere immediato. Purtroppo non mancano le occasioni, né l’interesse per quei racconti fotografici. Raccontare la felicità invece è più complicato.
La sfida che HAPPINESS ONTHEMOVE lancia a fotografi professionisti e amatoriali è trovare delle storie che si allineano con la realtà sottile della felicità. Storie di tutti i giorni, storie apparentemente ordinarie che però ci fanno sorridere e ci offrono spaccati di vita nella sua realistica felicità, non sempre facile, non sempre visibile e sicuramente non stereotipata.
La open call si apre oggi, 10 aprile, e avrete tempo di inviare i vostri lavori fino al 21 maggio 2017. Il vincitore del premio, realizzato in partnership con il Consorzio Vino Chianti e con la media partnership di Pagina 99, si aggiudicherà 5mila euro e vedrà il suo lavoro esposto a Cortona On The Move 2018. Tutte le info qui.

→ Leggi Tutto

Levallois Prize 2017


Jonathan Llense

Levallois Prize team is delighted to announce the opening of candidacies for Prix Levallois 2017.

Open to all forms of photographic expressions, the international Prize welcomes submissions from young photographers aged under 35. The winner of the Prize receives a grant of 10,000 Euros and a two-month long exhibition at the Galerie de L’Escale in Levallois (near Paris, France), in October-November 2017. The prize also rewards a new talent with a “Mention Special Prize witch will be also exhibited in fall. After the votes of the Jury, the Laureates will be annouced at Rencontres d’Arles, the 5th of July.

Candidacies are open on our online platform until 2 May 2017. A shortlisted list of 15 photographers will be announced online the 12 of May, opening the votes for The Audience Award. The Audience Award will be also presented with the Winner and the Special Mention during the exhibition and will also win an Olympus Camera.

Whether is narrative, aesthetic, technical or formal terms, the Levallois Prize wishes to highlight young photographers’ creative research through its selection. Last year, more than 700 candidacies were received from 70 countries! For applications here.

→ Leggi Tutto

DUMMY BOOK AWARD – ARLES 2017


For the third consecutive year, in 2017 the Rencontres de la photographie is offering an award to fund the publication of a dummy book.
Endowed with a €25,000 production budget, the award is open to all photographers and artists using photography who submit a previously unpublished dummy book. Experimental and innovative forms will receive special consideration.
Deadline 31 March 2017!

→ Leggi Tutto

Women in Photography


Women in Photography is an innovative website founded by artists Amy Elkins and Cara Phillips that showcases the work of women artists. The internet-based project focuses on exhibiting work outside of the traditional model of the commercial art world, allowing it to reach a global audience and to provide opportunities at no cost. Mixing emerging photographers, mid-career and established artists, WIPNYC’s curatorial focus is to feature the diversity of work being made by women artists. Women in Photography has collaborated with many independent women curators, Aperture Foundation, LACMA, MoCP, Lesile Tonkonow, Lightwork, P.P.O.W Gallery and Humble Arts Foundation. In 2009 Women in Photography launched its first grant program.

→ Leggi Tutto

PREMIO COMBAT PRIZE 2017


Poche settimane ancora per iscriversi al Premio Combat Prize 2017, ottava edizione.

Sezioni: Pittura, Grafica, Fotografia, Scultura e installazione, Video.
Premio: 6000 € vincitore sezione Pittura
Premio: 6000 € vincitore sezione Fotografia
Premio: 4000 € vincitore sezione Grafica
Premio: 4000 € vincitore sezione Video*
Premio: 4000 € vincitore sez.Scultura/Installazione*
*(l’opera vincitrice rimarrà di proprietà dell’artista)
Premio speciale – Fattori Contemporaneo* – Museo Fattori Livorno (mostra personale)
Premio speciale – Art Tracker – Quattro artisti, selezionati tra i finalisti under 35 del premio, saranno inseriti nella programmazione eventi di LUCCA ART FAIR con un progetto curatoriale.
Giuria: Walter Guadagnini (direttore CAMERA, Torino, curatore Festival Fotografia Europea, Reggio Emilia), Stefano Taddei (critico e curatore indipendente), Lorenzo Bruni (critico e curatore indipendente), Lorenzo Balbi (curatore Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino), Francesca Baboni (critico e curatore indipendente), Elio Grazioli (critico e docente di storia dell’arte contemporanea e della fotografia, curatore Festival Fotografia Europea, Reggio Emilia), Andrea Bruciati (direttore Villa d’Este e Villa Adriana).
Chiusura iscrizioni: 15 Aprile 2017.

→ Leggi Tutto

SÜDEN RADIO #2 | OPEN CALL FOR SOUNDWORKS


Radio Papesse invita alla seconda edizione di SÜDEN RADIO. Un progetto di investigazione sonora del Sud. Scadenza: 9 Aprile 2017 ore 23.00.

Obiettivo di Süden Radio è ASCOLTARE IL SUD, nel tentativo di problematizzarne l’analisi a partire dalla produzione sonora e dalle pratiche dell’ascolto che da una parte rispondono ai nuovi scenari geopolitici e culturali, dall’altra mettono in crisi la nostra percezione della realtà, l’oggetto del nostro sentire. Süden Radio vuole conoscere e promuovere quelle pratiche, progetti artistici e radiofonici che adottano il suono come strumento critico di conoscenza, oltre le narrazioni predominanti di alterità e identità, oltre il cliché sonoro del Sud. Invita a condividere una riflessione intorno alle politiche dell’ascolto, ai suoi tempi, alla posizione nello spazio e nel tempo dell’ascoltatore e dall’artista stesso, al suo valore nell’ambito della produzione sonora proveniente dal bacino del Mediterraneo, dal Nord Africa e dal Medio Oriente. Tra i temi cui Süden Radio chiede di prestare particolarmente attenzione:
-Nuove geografie del suono e cartografie personali: pratiche di ibridazione culturale e riappropriazione critica del paesaggio attraverso l’ascolto.
Quando l’oggettività del field recording è una chimera.
-Il Mediterraneo: quali riflessioni e quali discorsi (sonori) intorno al Mediterraneo emergono dalle sue regioni meridionali?
-Accesso e circolazione degli archivi sonori nella produzione audio sperimentale contemporanea.

Qui tutte le info.

→ Leggi Tutto