Leica Lounge with Photolux – Roselena Ramistella


Roselena Ramistella

 

Stasera dalle 19:30 una serata all’insegna della fotografia all’interno del Leica Store Bologna con la partecipazione dei fotografi scelti dal Photolux Festival.
Durante la serata avrete modo di ascoltare dalla voce dell’autore il racconto del progetto e di osservare le immagini all’interno della galleria appositamente allestita in store.

Nel gioco e nella fotografia bisogna essere attenti.
La sfida, in entrambi i casi, è quella di svuotare la mente per renderla priva di qualunque elemento di distrazione che ne ostacolerebbe la lucidità.
La dimensione del gioco necessita di una buona dose di concentrazione, per dedicarsi completamente alla costruzione di mondi altri, lontani dalle contingenze del vivere quotidiano.
Allo stesso modo, l’atto del fotografare, richiede capacità di astrazione e una particolare attitudine nell’entrare in sintonia con i luoghi e nel riuscire ad instaurare empatia con i soggetti.
Nella selezione del lavoro realizzato durante i primi mesi del 2016, il gioco di una bambina e la fotografia di Roselena Ramistella, trovano terreno fertile per realizzare l’incontro fra due prospettive che necessitano di attenzione e della medesima condizione di solitudine.
Il gioco e la fotografia si sperimentano prima di tutto in solitaria, con gli elementi che la realtà mette a disposizione, mutando la funzione di questi ultimi e trasformandone i tratti, fino a mostrarli in una veste nuova.
Accade così, che la colonna di un antico palazzo diventi un albero su cui arrampicarsi, che l’armadio di un adulto offra più di un pretesto per interpretare infiniti ruoli e che il buio di ogni sera riesca ad illuminare le ombre di vite immaginarie, che si susseguono nelle proiezioni sui muri. [dal testo di Benedetta Donato]