True Loving di Jordi Bernadò


True Loving

di Jordi Bernadò

La stagione della fotografia spagnola alla fsmgallery

03 ottobre – 03 novembre 2007
fsmgallery – Via San Zanobi 19r, Firenze

 

Mostra realizzata in collaborazione con Istituto Cervantes di Milano e Roma, Osservatorio per le arti contemporanee dell’Ente Cassa Di Risparmio di Firenze,Istituto Ramon Llull di Barcellona, Galeria Senda di Barcellona.

True Loving di Jordi Bernadó descrive con straordinario umorismo luoghi sconosciuti degli Stati Uniti contraddistinti da nomi suggestivi come Paradise, Utopia e Eden.

 

Per realizzare le sue fotografie, Bernadó parte dal nome del luogo e ricerca storie, racconti e situazioni fuori dal comune. Le fotografie sono il risultato di itinerari casuali che lo hanno portato a destinazioni che non rientrano nelle guide turisiche. True Loving è una mostra e un libro che vuole essere contaminato dal mondo delle immagini e della letteratura; Bernadó utilizza le sue fotografie come parole che raccontano una storia, osserva gli Stati Uniti e le idee legate alla sua storia dall’interno della nostra immaginazione collettiva per comprendere il momento attuale. Ogni capitolo esplora mondi diversi e li trasforma in luoghi immaginari.

L’interesse di Jordi Bernadó per la fotografia si concentra nel modo di concepire la città, l’architettura e la struttura urbana. Per lui la disciplina fotografica è un modo conoscere. La sua ambizione e il suo rigore nel decodificare le periferie trascende in un lavoro personale molto vasto e al tempo stesso complesso. Contraddizione, assurdità, casualità e spesso ironia sono le sorgenti di ispirazione con le quali Jordi Bernadó flirta e che utilizza per sottolineare quello che lo circonda.

Jordi Bernadó è nato a Lleida nel 1966. Vive e lavora a Barcellona. Ha esposto in mostre personali e collettive in Spagna e all’estero ed ha pubblicato vari libri di fotografia di architettura e di paesaggio. Le sue fotografie sono presenti nelle maggiori collezioni pubbliche e private.

Questa mostra inaugura il ciclo espositivo dedicato alla fotografia spagnola che proseguirà con Joan Fontcuberta e Chema Madoz.

© Jordi Bernadò

© Jordi Bernadò

→ Leggi Tutto